venerdì 9 aprile 2010

Eyeshadow transformer

Pubblicato da Ash a 20:26

Ieri ho visto un video tutorial sull’eyeliner ispirato ad un trucco sfoggiato da Rihanna dove mostra un eyeliner hot pink sotto la palpebra inferiore.

Lo volevo assolutamente! E dove andare se non da Sephora dove hanno pareti intere piene di tutte le nuances esistenti al mondo? Bhè un eyeliner di quel colore non ce l’avevano, ma mi hanno proposto l’EYESHADOW TRANSFORMER..

E’ questo il nome dell’eyeliner universale che Sephora ha creato per la linea Tricks of the Trade.

Questo meraviglioserrimo Eyeliner trasforma qualsiasi ombretto in polvere (anche quello che non usate più da una vita) in un eyeliner!!! Perfetto se volete cambiare colore ogni giorno, o per rendere più intenso un trucco monocromatico.

L’ho comprato oggi e devo ancora provarlo, ma mi hanno spiegato che basta passare il pennellino sull’ombretto ed applicarlo come un normale eyeliner. Non vedo l’ora di provarlo!!!

A presto!

12 commenti:

Robi on 10 aprile 2010 09:43 ha detto...

bè la prox volta prova ad applicare gli ombretti bagnati con un fixer o un collirio (o anche semplice acqua)... non oso immaginare di che colore diventerà il pennellino dell'eyetrasformer (per non contare il colore del liquido). cmq anche la elf ne fa uno economico, ma io non l'ho mai provato. io personalmente uso il fixer di sephora che è orrendo come fixer ma decente per questo genere di applicazioni. ciauuu

Ash on 11 aprile 2010 11:50 ha detto...

Il fixer che applicatore ha? Comunque la tiza di Sephora mi ha detto di pulire il pellennellino con un fazzoletto prima di rimetterlo nel flaconcino..proverò e vedrò! Alla fine 10€ non sono un furto. =)

Robi on 11 aprile 2010 12:00 ha detto...

Il fix è uno spray, some il fix ++ della Mac. Io lo spruzzo nel tappo, poi ne prelevo un pochino con un pennello da eyeliner che avevo precedentemente impregnato di ombretto e creo una pappetta non troppo liquida.
A molte piace anche spruzzare il prodotto direttamente sul pennello, ma io trovo che sia più preciso fare alla mia maniera anche se si sporca un pochino. XD fammi sapere come funziona!

Ash on 11 aprile 2010 20:22 ha detto...

Ah, ma allora il fixer è un normale fixer per il make up come quello che ho postato della KIKO giusto? comunque appena ho la serata giusta mi ci metto e a costo di rischiare di fare un macello lo provo! ^_^

Robi on 11 aprile 2010 20:31 ha detto...

sissi penso che quello abbia le stesse caratteristiche.

le esose on 14 aprile 2010 22:09 ha detto...

anche l'eyeko ha l'eyeshadow transformer. Pare che non sia malaccio ed è decisamente + economico XD

*L*

Ash on 15 aprile 2010 14:59 ha detto...

Dove si acquista questa marca? Perchè l'ho cercata ovunque e non la trovo accidentaccio. Io poi odio fare acquisti su internet.. =)

LaDamaBianca on 22 aprile 2010 14:10 ha detto...

Io per trasformare gli ombretti in eyeliner li uso bagnati. Con questo magari viene meglio, ma mi sa che costa un pò.
Baci

Ash on 23 aprile 2010 09:32 ha detto...

Costa sui 10euro, non ricordo se l'ho scritto, comunque è sicuramente più caro dell'usare ombretti bagnati..il mio problema è che bagnando l'eyeshadow non ottengo mai il grado di intensità che voglio, forse per colpa del tono di pigmentazione dell'ombretto..comunque questo benedetto transformer lo devo ancora provare, appena lo faccio scrivo la review e risolviamo l'arcano! =D

Carlotta on 31 gennaio 2011 15:03 ha detto...

Ciao! a me da sephora hanno detto che non lo vendono più, puoi verificare? perchè altrimenti prov a guardare nelle altre città

Ash on 1 febbraio 2011 17:16 ha detto...

Ciao! Sono stata proprio oggi da Sephora a Trieste e in effetti non l'ho visto..io comunque l'ho comprato mesi fa, da allora non me ne sono più preoccupata.
Comunque nei prossimi giorni proverò a passare e ti aggiorno!

Ash on 5 febbraio 2011 20:18 ha detto...

Coap! Effettivamente da Sephora non c'è più. Ti consiglio quindi il metodo alternativo fai-da-te, ossia, fixer, pennellino da eye-liner e ombretto in polvere! =) un bacione

Posta un commento

Please, leave a comment

 

The Thunder of Beauty Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos