giovedì 15 aprile 2010

Essence – Multi dimension

Pubblicato da Ash a 21:56 2 commenti Link a questo post

E’ uno smalto per unghie dal colore decisamente “vivo”.

Sono necessarie due passate, ma la resa è indubbiamente ottima come si nota dall’immagine. ImmagineIn più è super resistente e facile da stendere. E’ lucidissimo e molto brillante. E’ disponibile in nuances perlacee o opache. E sono tantissime!

Un’altra nota a favore degli smalti di questa linea Essence è che NON SI SECCANO PRATICAMENTE MAI! Davvero, restano come appena aperti per mesi e mesi. Io ne ho una collezione intera, e mano a mano che cambia la stagione escono nuovi colori. Quest’inverno c’era un rosa opaco da toni grigi, mentre per la primavera sono uscite 3 nuove tonalità: rosso scuro, giallo e lilla, con abbinato lucidalabbra.

Dalla sua questo smalto ha anche il prezzo!

Perchè acquistarlo: Perchè è vivo, lucido e resistente.

Confezione: boccetta da 8ml

Prezzo: Poco più di €3..

Dove trovarlo: In tutti i corner Essence.

So ‘80s!!

Pubblicato da Ash a 19:33 3 commenti Link a questo post

Ho sentito dire che qualcuno pensa che gli anni’80 siano ufficialmente deceduti. Sì ok, hanno avuto il loro revival, ma è il momento di metterli nel cassetto e lasciare che siano definitivamente un bel ricordo.

Bhè non sono d’accordo! E non mi sembra di essere l’unica..la verità è che gli anni ‘80 vivono dentro di noi, e non possiamo farne a meno! Persino quelli che adesso hanno 15 anni sanno che come le canzoni, la moda e il life-style degli eighties non c’è nulla!!

gse_multipart22099

Io che sono nata in quel periodo ovviamente mi ricordo poco niente, ma li ho sempre adorati, per quella patina di nostalgia eclettica che si portano dietro.

Ma siccome questo è un blog sullo stile e la bellezza, bisogna fare delle distinzioni: ovviamente gli anni ‘80, come i ‘60, e i ‘50, sono stati presi, sventrati, sezionati, selezionati dagli esperti dello stile che hanno tenuto di loro soltanto il meglio. (Per fortuna non l’hanno fatto con gli anni ‘90..non so quanto ci sarebbe stato da tenere in termini modaioli..per dettagli vedere le mise indossate in Friends e Dawson’s Creek..).

Abbiamo quindi detto addio alle spalline quadrate di giacche e cappotti..

Addio alla coda alta cotonata..meglio ancora se tenuta da un lato, legata con uno di quei fiocchi floreali arricciati ENORMI..e in generale alle acconciature..

Addio ai jeans vita altissima che ti facevano il fondoschiena a pera..magari con una maglietta con l’ombelico scoperto (per quanto fosse possibile visto la vita kilometrica..).

I maschietti hanno salutato a malincuore le gacche eleganti con le maniche arrotolate sulla braccia, e i tagli di capelli corti ovunque tranne che sulla nuca..

Ma grazie al cielo non ci hanno tolto i Ray-Ban alla Blues Brothers..(io ne ho riciclati un paio che aveva mia mamma negli anni 80.. =D), i jeans a sigaretta, le Nike alte sulla caviglia, i leggins, le felpe girocollo, i cartoni animati stampati su magliette e quant’altro, i camicioni, le cinture alte in vita, il Borsalino, i colori fluo in ogni occasione, le canzoni romantiche, i film tipo flash dance..

Insomma quello che valeva la pena tenere l’abbiamo tenuto. E ci piace. Ci piace un sacco.

Ma come creare un look anni ‘80 senza spendere una fortuna? Semplice. Puntando su un grande magazzino che ha tutto, ma ha dei prezzi abbordabili (sì sto ancora parlando di H&M) e su un prodotti versatili per il trucco.

Da H&M potete trovare tutto quello che vi serve, per esempio una felpa girocollo, i leggings di qualsiasi colore (che potete trovare anche da Tally Wejil, in offerta a 2 per 13€) canotte e magliette lunghe da mettere sopra i leggins in qualsiasi tonalità, comprese quelle fluo (io ne ho presa una rosa shocking sooooo ‘80s..), cappelli da uomo, cinturone, e tutto quello che vi serve per un look disco 80. I materiali, le stoffe e le fantasie sono ripresi esattamente da quegli anni e riportate con fedeltà. (Così tanta fedeltà che ogni tanto mi chiedo: “ma questo se lo compra davvero qualcuno?”).

jimmychoohm_14112009

Per quanto riguarda le scarpe, da H&M non c’è grankè a parte qualche modello carino di ballerine, quindi se volete le snikers eighties dovete cercarle della NIKE, CONVERSE o PUMA. Il problema è il prezzo. Allora che senso ha andare a risicare sul leggins che meno costa meglio è “tantodopochissàsemelometto” e poi andare a mollare al commesso di Foot Locker 90€ di qualcosa che tanto se rompe comunque più prima che poi. Dopo essermi posta questo interrogativo diverse volte e aver lasciato un paio di PUMA alte alla caviglia a 45€ perchè non ero convinta, sono andata da Deichmann dove hanno le imitazioni praticamente perfette (qualcuna è anche più bella) di tutte le scarpe di moda, dalle scarpe da skate tipo Vans (25€) mocassini senza lacci a scacchi (presente quali no?) che io personalmente trovo orrendi (10€), alle ballerine, agli stivali, alle All star alte imbottite sulla caviglia (l’ultimo modello per intenderci, 15€). Voi direte: “Ma varrà la pena?”Bhè vi posso rispondere che io dopo anni di Adidas, Puma e Nike, ho capito che la durata è esattamente la stessa. I miei stivali col tacco di 3 anni fa presi da Deichmann sono ancora PER FET TI, e Dio solo sa cosa ci ho fatto e dove ci son andata con quelle scarpe..

Insomma gironzolando ho trovato queste. (25€, scontate 12€)

ALIM2984

Che a me piacciono molto, e sono perfette con i jeans a super sigaretta di cui ho pieno l’armadio. E sono una buona alternativa alle All Star che si distruggono periodicamente dopo un annetto.

Per il trucco, la parola d’ordine è COLORE. Puntate sulle tonalità fluo per qualsiasi cosa, dal mascara all’eyeliner. Da Kiko potete trovare dei bellissimi mascara colorati, dal verde acqua al rosa acceso. Mentre per l’eyeliner puntate su un prodotto universale che vi permetta di creare il vostro colore, come Eyeshadow transformer di Sephora. E poi via alle palpebre fosforescenti e a rossetti disco, evitando però l’effetto perlato che negli ‘80s non era proprio contemplato. La Essence propone palette che vanno dal giallo al viola al verde, e per l’estate smalti colorati in linea con gli eyeshadow.

essie-neon-polish-de-43331513

Begli ombretti accesi si trovano anche da Yves Rocher e da KIKO a prezzi più elevati. Per le labbra come dicevamo si va dal nude look all’acceso totale, senza via di mezzo, ma ricordatevi la regola di base, e cioè che potete concentrare il colore solo su uno tra occhi e bocca.

In questo post vi ho voluto far capire che per seguire la moda si deve cercare cercare e ancora cercare, scovare, trovare..ci sono milioni di posti dove con poco ci si rifà il guardaroba e non per questo la qualità è per forza minore. (Evitate i negozi dei cinesi però..). e spesso penso che pur costando poco, posti come H&M, Zara, Tally Weijl son diventati una moda. Cioè che se hai una felpa di H&M e tutti sanno che l’hai pagata al massimo 30€ nessuno penserà che sei un pezzente,  ma anzi che sei un figo!

Quindi non abbiate paura di spendere poco per il vostro look so ‘80..l’importante è avere tanto con cui mixare sempre il vostro outfit!

e adesso qualche esempio da copiare per il look so ‘80!

diedlastnightpulci020

gossip_girl01

satc_80s 

 

venerdì 9 aprile 2010

Eyeshadow transformer

Pubblicato da Ash a 20:26 12 commenti Link a questo post

Ieri ho visto un video tutorial sull’eyeliner ispirato ad un trucco sfoggiato da Rihanna dove mostra un eyeliner hot pink sotto la palpebra inferiore.

Lo volevo assolutamente! E dove andare se non da Sephora dove hanno pareti intere piene di tutte le nuances esistenti al mondo? Bhè un eyeliner di quel colore non ce l’avevano, ma mi hanno proposto l’EYESHADOW TRANSFORMER..

E’ questo il nome dell’eyeliner universale che Sephora ha creato per la linea Tricks of the Trade.

Questo meraviglioserrimo Eyeliner trasforma qualsiasi ombretto in polvere (anche quello che non usate più da una vita) in un eyeliner!!! Perfetto se volete cambiare colore ogni giorno, o per rendere più intenso un trucco monocromatico.

L’ho comprato oggi e devo ancora provarlo, ma mi hanno spiegato che basta passare il pennellino sull’ombretto ed applicarlo come un normale eyeliner. Non vedo l’ora di provarlo!!!

A presto!

giovedì 8 aprile 2010

Line up your eyes!

Pubblicato da Ash a 20:21 5 commenti Link a questo post
Oggi parleremo dell’eye liner: come usarlo, che nuance scegliere, e i vari tipi di applicatori. Per imparare sul campo, in fondo ho postato come fare in versione video.
Come tutte le donne ben sanno, l’eye liner è lo strumento di seduzione più difficile da applicare. Molte ci rinunciano in partenza, coscienti di non avere “la mano ferma da chirurgo” necessaria.  Come tutte le cose però, con un pò di allenamento e dei piccoli accorgimenti, potrete far vostra questa incredibile arma del make-up.
Per cominciare la texture: ce ne sono di infinite varietà.

  • Liquidi con pennellino rigido (fatto di una spugnetta di feltro appuntita rigida);
 

  • Liquidi con pennellino morbido (assolutamente impossibili da usare, hanno anche il manico corto che rende ancora più difficile l’applicazione.)

  • In stilo, come la matita, ha praticamente la stessa consistenza.

  • In crema o in gel, da applicare col pennello dalla forma apposita, per le più esperte.
A mio parere il più facile da usare è quello liquido con pennellino rigido, è quello che uso da sempre e che non cambierei mai. La linea mi riesce perfetta e con la scusa della spugnetta dura riesco a segnare bene fino all’attaccatura delle ciglia.
Quello classico è nero, sta bene a tutte ed è in grado di donarvi dei meravigliosi occhi da gatta, ma le tonalità tra cui scegliere sono davvero tantissime, metallizzate, opache o perlacee, azzurro, viola, verde, rame.. dipende dal colore dei vostri occhie all’effetto che volete ottenere. Io alterno il nero con il blu notte avendo gli occhi azzurro molto chiaro.
Un piccolo accorgimento per le principianti è quello di partire appoggiandosi bene coi gomiti su un piano davanti allo specchio e fare dei piccoli puntini lungo tutta la riga che intendono fare e in seguito di unire i punti fatti e riempire i vuoti.
A me personalmente piacciono le linee decise, non sfumate, mi piace che l’eye liner doni un’aria chiccosa e raffinata, allungando l’occhio.
Il metodo che preferisco è creare una linea sulla palpebra superiore all’attaccatura delle ciglia, che parte sottilissima e arriva all’esterno dell’occhio più spessa terminando con un piccolo sbuffo all’insù.
L’eyeliner è indispensabile anche per infoltire le ciglia, per nascondere la base delle ciglia finte e, se applicato a dovere, a nascondere difetti come occhi troppo piccoli (allungando la linea e allargandola oltre il limite della palpebra) o all’ingiù.
Vi assicuro che una volta imparato ad applicarlo non potrete più farne a meno..come me, ci sono anche delle celebs che hanno fatto dell’eye liner il loro marchio di fabbrica.
 

Vi lascio con un video tutorial..è in inglese, ma è molto semplice e chiaro capire come fare.
Buona serata a tutte!







sabato 3 aprile 2010

Style news - #1

Pubblicato da Ash a 17:53 0 commenti Link a questo post

Buongiorno a tutte!

Oggi per la prima volta parleremo di STILE! Ebbene sì, sono qui per presentarvi un outfit che vi piacerà di sicuro. Non saprei esattamente come denominarlo, ma a me fa molto venire in mente le VIP in libera uscita.

Si tratta di abbinare 3 semplici pezzi: una basic t-shirt, un cardigan e un paio di leggins.

Questo stile molto urban-chic si può indossare in qualsiasi occasione, la sera con un paio di tacchi alti e una pochette e di giorno con un paio di ballerine o degli stivaletti bassi ,e una borsa più grande.

Partiamo dalle t-shirt: quelle che ci servono sono tinta unita, o al massimo a righe bicolor, semplici e lunghe. Non sono troppo aderenti, per evitare l’effetto “strizzato” e per dare una nota poco curata al tutto che contrasterà con la cintura che aggiungeremo dopo. Non troppo scollate e molto discrete. Le possiamo trovare da H&M, o da Pimpkie. Io personalmente ho fatto incetta da H&M dove costano pochissimo e sono in cotone naturale. =)

img-thing img-thingnero.bianco

In alternativa alla maglietta si può associare al cardigan una canotta, sempre poco scollata e lunga. Meglio se tinta unita, o fantasia uniforme. Sempre da H&M ce ne sono di tutti colori.

hm_8099_divshort_01131

Il secondo elemento è un bel paio di leggins. Che siano neri, grigi o effetto jeans, l’importante è abbinarli alla vostra canotta e al relativo cardigan. I leggins sono mooooolto comodi e facili da trovare (come già detto io li ho trovati di tutti i tipi da H&M a meno di €10..) e danno quell’aria intellettuale curata che dona assolutamente a tutte e in più sono versatili.

celeb_leggings_fashion I leggins effetto pelle neri sono i miei preferiti, ma di giorno sono un pò fuori luogo a mio parere. Anche se di sera fanno un figurone con qualsiasi cosa, stivali, decolletées e ballerine.

leggings1 L’ultimo pezzo del nostro outfit è il cardigan. Rubato agli anni ‘50 è un pezzo indispensabile per darci un’aria good girl. Esistono una marea di cardigans, in diversi materiali, colori, rifiniture, ricami. Da H&M (sì lo so, sono monotona..) ci sono addirittura leopardati. Quello che conta è che si abbinino ai colori che abbiamo addosso. Corti o lunghi, vanno comunque portati sbottonati, così da mostrare la maglia o la canotta sotto.

ImmagineUltima cosa, gli accessori: a parte le scarpe che una volta adattate al tipo di occasione, possono andare bene di tutti i generi, anche se le più indicate sono le ballerine, un accessorio tipico per questo genere di stile è la cintura: alta in vita ed extralarge!!! Ovviamente ce ne sono di tutti i colori e di tutti i materiali.

197938_2zrkgp4

Questo su Rihanna è un esempio di quello che si può ottenere mixando i tre elementi che vi ho descritto.

080903-rihanna_0-1

Questo stile può essere virato in versione estiva mettendo al posto del cardigan un gilet.

Arrivederci a tutte, alla prossima e BUONA PASQUA!!!!

giovedì 1 aprile 2010

Make up Fixer - KIKO

Pubblicato da Ash a 18:25 2 commenti Link a questo post

Questo spray in tutto e per tutto simile ad una lacca, è un fixer per make up.

Si spruzza a circa 20 cm dal viso truccato e mantiene ed esalta la tenuta di ciprie, fondotinta e ombretti. Ha un buon profumo ed è utile per non trovarsi il viso a macchie durante una serata in discoteca e per non dover ricorrere allo specchio ogni 5 minuti durante una lunga e stressante giornata di lavoro.

In più è a buon mercato ed ha un buon profumo!

Perchè acquistarlo: E' indispensabile per un trucco sempre perfetto.

Prezzo indicativo: euro6.90

Dove trovarlo: In tutti gli stores KIKO

 

The Thunder of Beauty Copyright © 2012 Design by Antonia Sundrani Vinte e poucos